martedì 3 giugno 2014

Ancora rincari RCA per gli automobilisti più corretti

Secondo Facile.it, portale internet specializzato nella comparazione dei costi delle polizze assicurative, sono in certi casi anche superiori al 6% i rincari che gli automobilisti in prima classe di merito sono stati costretti a subire quest'anno per il rinnovo della propria polizza.
Il campione di città analizzato (Milano, Torino, Verona, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Palermo) presenta risultati per certi aspetti sconcertanti. Emblematico il caso di Verona, dove gli automobilisti in prima classe pagano lo stesso prezzo degli automobilisti in quarta.
Secondo Mauro Giacobbe, amministratore delegato di Facile.it, il calo del numero dei sinistri sul territorio nazionale ha determinato una leggera diminuzione dei premi rc, ma con una distribuzione tra le classi di merito e tra le regioni non uniforme.
Sono i neopatentati, che pure continuano a pagare più di tutti gli altri automobilisti, a sorridere di più: è l'ultima classe di merito ad avere visto, nel corso di questi dodici mesi, le contrazioni più significative dei prezzi. Calano i loro premi in ogni città italiana analizzata, con picchi a Firenze (-30,9%), Roma (-25,8%) e Bologna (-23,7%). Meno drastici i cambiamenti nelle città del Sud, in cui ci si limita a registrare un -5,2% a Napoli e un -11,7% a Palermo.

Nessun commento:

Posta un commento