martedì 23 agosto 2011

In forma dopo le vacanze!

Molti gli articoli che, al nostro rientro dalle vacanze estive, ci ricordano che è tempo di purificarsi dalle tossine e dai chili di troppo accumulati in quei quindici famosi giorni di meritato relax.
In più, siamo bombardati di notizie che ci spiegano come – per vivere meglio e più a lungo – basti un’alimentazione sana e variata e un po’ di sport. Sì, ma… meglio correre o camminare? Michael Feigin, fitness coach da seguire anche su Twitter (www.twitter.com/thefitnessguru), conferma che una sana camminata giornaliera a passo sostenuto coinvolge gruppi muscolari che ci servono per tornare in forma. Ovviamente correre fa bene e aiuta a perdere peso, ma ha una serie di controindicazioni: ad esempio, può essere poco raccomandabile se non siete esperti o se siete poco allenati. Camminare è ottimo, ma non si consumano molte calorie. Feigin propone dunque una soluzione: la camminata veloce, la marcia. Mantenere un passo sostenuto e veloce, senza però finire per correre. Un’ottima via di mezzo, che richiede una serie di accorgimenti e di suggerimenti:
•    un buon riscaldamento è fondamentale per cominciare l’esercizio;
•    quando marciate, pensate di essere molto alti: tenete il busto eretto, ma sempre le spalle rilassate;
•    quando avanzate fatelo con passi piccoli, facendo attenzione a porre il tallone del piede in movimento giusto davanti all’altro piede;
•    usate un cardio frequenzimetro per monitorare i vostri miglioramenti; se volete aumentare lo sforzo, provate un percorso in salita, passi più veloci o movimenti delle braccia più ampi.
•    se iniziate ora, andate piano: inizierete a sentire una serie di muscoli che non vi ricordavate nemmeno di avere, perciò è corretto che non puntiate ad affaticarvi eccessivamente.
(Tratto da...)

Nessun commento:

Posta un commento