martedì 12 luglio 2011

In Piemonte: addio al Bollino Blu.

Il “Bollino Blu” sparirà, nel Comune di Torino e nella Regione Piemonte, per le auto Euro 3, 4 e 5. Dal 2012, poi, il bollino verrà abolito anche per le Euro 0. "Una gabella inutile", secondo il governatore Roberto Cota, soprattutto da quando il nuovo Codice della Strada aveva reso biennali le revisioni e "le nuove tecnologie avevano portato a produrre auto sempre meno inquinanti". Alberto Ravello, Assessore all’Ambiente, ha precisato che il provvedimento è un “riconoscimento dello sforzo che gli automobilisti hanno fatto per dotarsi di auto meno inquinanti”, e non un calo di attenzione da parte dell’amministrazione regionale verso la salute dei propri cittadini. Per le motorizzazioni più vecchie (Euro 0, 1 e 2), ormai in numero così ridotto da non incidere più di tanto sull'inquinamento, l'abolizione dovrebbe scattare invece dal 1° gennaio 2012.
In ogni caso, negli ultimi anni il bollino blu veniva richiesto in misura sempre minore, nonostante costasse solo 13 euro: erano in pochi a recarsi nelle officine autorizzate per questo controllo. Anche le pattuglie di vigili e Polstrada chiudevano spesso un occhio di fronte alla mancata esposizione del bollino. Ci si auspica che, presto, anche altri Comuni e altre Regioni decidano di sopprimere questa tassa, da cui sono esentate solo le vetture d'epoca registrate nell'apposito albo, i veicoli a "emissioni zero" e quelli delle Forze Armate o con targa non civile.

1 commento:

  1. Nicola Fuggetta10 marzo 2012 13:59

    Visto il tasso di inquinamento che ogni anno ha colpito la ciità e non solo nonostante il bollino blù, secondo il mio parere negli anni scorsi con i soldi che i cittadini anno versato sono serviti solo a ingrossare le casse della regione e di conseguenza di............... ci siamo capiti.  A essere sinceri il bollino non è servito a nulla così come non serve a nulla il blocco del traffico nel centro, tanto lo smog non è così intelligente da non oltrepassare corso Matteotti ed entrare nella zona ZTL

    RispondiElimina